Articoli sulla Pratica e le Attività legate alla Pedagogia

Giochi per bambini molto energici

Molti bimbi possono essere descritti o raccontati come un accumulo di energia pura. A vederli sono i classici bimbi che non riescono a stare fermi, che quando giocano fanno giochi di movimento, di urla o di lotta. Spesso capita di trovarsi in difficoltà a gestire attività o situazioni al chiuso con bimbi così energici perché, effettivamente, quello che si tende a chiedere loro è di calmarsi, di fermarsi o, eventualmente, di guardare un cartone animato per smettere, per qualche istante, di correre per casa o distruggere cose.

In realtà quello che questi bimbi ci raccontano con le loro azioni è un bisogno fisiologico di muoversi e scaricare tutta questa energia, chiedere loro di controllarla e gestirla è una richiesta molto più complessa di quello che potremmo pensare.

Come dobbiamo comportarci?

Un modo funzionale per aiutare i bimbi nella gestione della loro energia è quella di incanalarla in giochi adeguati al contesto. Proverò, quindi, a proporvi dei giochi per bambini molto energici da poter fare in casa. Oggi vi propongo uno dei giochi di distruzione tra i preferiti dai bimbi che vengono a fare attività con me.

Distruggi la Torre 2013-03-13 13.02.39

A volte i genitori pensano che proporre giochi in cui si distrugga qualcosa aumenti la rabbia o l’aggressività nel bambino, in realtà è proprio il contrario. Il consiglio che do sempre è: provate anche voi e vedete quale emozione, un gioco come questo, vi suscita. In realtà scoprirete di sentirvi liberati e divertiti, per i vostri figli sarà lo stesso. Potreste costruire insieme con dei cartoni, oppure delle scatole, dei cubi che potrete utilizzare per costruire grandi torri che al “Via” dovrete distruggere: con le mani, con i piedi, con un rotolo di scottex, con quello che vorrete! La cosa davvero importante è quella di creare al bambino un contesto e un tempo adeguato in cui poter giocare determinate emozioni (per esempio: il gioco “Distruggi la Torre” si potrà fare solo in una determinata stanza e con il materiale preparato appositamente)

Loro capiranno subito che è un gioco e non uno stile di vita, non preoccupatevi!

Bloccare una necessità fisiologica, come quella di scaricare l’energia in eccesso, non è la soluzione giusta. Dare ai vostri figli, che magari ancora non riescono a trovarla da soli, una strategia, seppur ludica, adeguata è la modalità migliore!

Buon divertimento!

E voi, quali strategie usate per fare scaricare i vostri figli?