Articoli sulla Pratica e le Attività legate alla Pedagogia

10 Modi per (ri)utilizzare la carta delle uova di Pasqua

Chi mi conosce lo sa bene: non sono un’amante dei giochi pre confezionati, ne parlo nel mio primo libro così come ad ogni incontro con genitori, educatori e animatori.

Per esempio: se io regalo a mio figlio una bellissima spada da Re, quell’oggetto tanto apprezzato sarà oggi, domani ed ogni giorno a venire: la spada del Re. Se, invece, io do a mio faglio la possibilità di avere a sua disposizione rotoli di cartone (scottex, carta igienica, carta di alluminio, ecc.) quelli potranno diventare ogni giorno un oggetto diverso in base all’avventura che il nostro bimbo vorrà vivere:rotoli colori e fantasia

  • una spada,

  • un canocchiale,

  • un microfono,

  • una mazza da golf,

  • una bacchetta magica, ecc.

Per questo oggetti che non hanno una loro caratteristica specifica possono in realtà essere ogni cosa!

Avete bisogno di qualche suggerimento?

Eccomi qua! Oggi parliamo della carta delle uova di pasqua.

Questa carta è un materiale che adoro e utilizzo tantissimo con bimbi di ogni età, vedrete che la apprezzeranno davvero tanto!

Per cui, siete pronti? Da oggi entro anch’io nel mondo dei:

10 Modi per…” Innanzi tutto facciamoci aiutare da parenti e amici a tenere da conto la carta delle uova di pasqua, in questo modo ne avremo di forme e colori diversi! Bene ora che la raccolta è fatta cominciamo:

  1. Come prima cosa, il materiale va studiato! I bambini più grandicelli conoscono questa carta perchè avvolge le tanto amate uova di cioccolata, mentre quelli più piccoli è probabile che ancora non la conoscano, per cui lasciamoglielo scoprire liberamente. Mettiamo a terra qualche foglio di carta e lasciamo libera fantasia e creatività ai bimbi che potranno: calpestarla, stropicciarla, lanciarla in aria, romperla, ecc. Così come noi prima di scegliere un libro lo osserviamo, soppesiamo, c’è chi li annusa, guardiamo la copertina, poi eventualmente decidiamo di leggerlo, così il bambino dovrà studiare il suo nuovo gioco. carta uova di Pasqua x giochi

  2. I Collage: potremmo usare le immagini che ci sono sulla carta per tagliarle e fare meravigliosi collage colorati. Potremmo fare mosaici artistici oppure abbellire un disegno con inserti colorati e brillanti.

  3. Ricoprire il pavimento con tanta carta e stimolare il bimbo che sta sperimentando i primi spostamenti a gattonarci, strisciarci, rotolarci sopra. Il modo migliore per stimolarlo è farlo insieme a lui. Sentire il suono dei suoi primi spostamenti, creato dalla carta, sarà per lui un gran divertimento.

  4. Un vestito per la festa: potremmo creare dei vestiti molto originali per le nostre bambole. Ricordatevi che la carta è molto bella in entrambi i lati, quello argentato può creare vestiti da sera molto eleganti.

  5. Attacchiamo con lo scotch tra di loro i pezzi di carta in modo da farla diventare un unico grande pezzo. A questo punto mettiamo delle sedie vicine in modo da creare un tunnel o una grotta di cui la nostra grande carta sarà il soffito. Prendiamo una pila e lasciamo che il nostro bimbo ci entri e sperimenti i giochi di luce che la parte argentata della carta crea. Lasciamolo sognare di avventure e cieli stellati.

  6. Bracciali stellari: potremmo prendere del cartoncino farci un bel bracciale e ricoprirlo con la parte argentata della nostra carta. Sembrerà proprio un Bracciale da Guerre Stellari!

  7. Spade Galattiche: prendiamo un rotolo di scottex e rivestendolo con la parte argentata della carta trasformiamolo in una spada. Poi sta a noi e alla nostra fantasia aggiungerci un bel manico personalizzato.

  8. Un concerto in famiglia: prendiamo per ciascun componente della famiglia qualche pezzo di carta con la quale si potrà creare un vero e proprio concerto. Possiamo batterla, stringerla tra le mani, soffiare con la bocca, ciascuno potrà inventare il suo modo per suonarla, ma il risultato del concerto è garantito (con i bimbi più grandi si potranno aggiungere anche altri strumenti casalinghi come pentole, bottiglie riempite con la pasta, ecc).

  9. Maschere da supereroi: prendendo un pezzo di cartoncino potremmo creare una semplice maschera facendo dei buchi per gli occhi e lo spazio per il naso (chi è più pratico di lavoretti creativi potrà anche dargli forme più carine: gatto, farfalla, ecc.). A questo punto ricopriamo la nostra maschera con la carta delle uova. Possiamo scegliere il lato che più ci piace argentato o colorato. Adesso manca solo il mantello e con la carta rimanente possiamo crearlo! Leghiamo dei pezzettini di cordino agli angoli della carta in modo da poterlo legare al collo. Vi ricordo che non conviene fare buchi perchè è una tipologia di carta che si rompe molto facilmente, i buchi si aprirebbero in un attimo!

  10. Una macchina da formula uno: prendiamo un cartone grande o una bacinella in cui il bimbo possa entrare dentro. Con la carta ricopriamolo in modo da farlo diventare una sgargiante e sfavillante macchina ultraveloce all’interno della quale potrete trasportare il vostro bimbo in giro per casa in esilaranti e avvincenti viaggi e corse di fantasia!

Ovviamente questi sono solo spunti di idee, ora sta a voi creare e giocare con la vostra fantasia.

Se avete dubbi o altre idee da aggiungere ditemelo nei commenti!

Per ora, Buon Divertimento!